sabato 6 marzo 2010

Julianne Moore is hot!



Non avrà ricevuto la tanto attesa (e meritata) nomination all'Oscar per la sua Charlie di A Single Man, ma Julianne Moore è più hot che mai. Passati i tempi bui di Marie and Bruce, The Forgotten, Laws of attraction - Matrimoni in appello, Next e Trust the Man, la Moore ha riconquistato terreno con Blindness e, soprattutto, Savage Grace nel 2008, per tornare in piena forma nel sorprendente debutto di Tom Ford.

Il NY Times l'ha scelta come cover star del Women's Spring Fashion 2010: negli scatti di Raymond Meier (foto sopra) Julianne recita il "complesso teatro della personalità femminile" e in una breve ma illuminante intervista "svela" di essersi ispirata alla Julie Christie dei primi anni '60 per catturare la voce e la parlata da party-girl di Charley (assolutamente da gustare in lingua originale).


Dopo la partecipazione a due episodi della popolarissima serie televisiva americana 30 Rock nel ruolo di Nancy Donovan, vecchia fiamma del protagonista Alec Baldwin, Julianne dovrebbe tornare in tv per una breve apparizione nella soap opera che la lanciò alla fine degli anni '80, As The World Turns, la cui chiusura è annunciata per settembre e per la quale l'attrice vinse un Daytime Emmy Award nel 1988.

Nel frattempo campeggia dalle copertine dei magazine: in occasione dell'uscita inglese di A Single Man, Bazar UK le dedica un ampio servizio nel numero di febbraio, mentre Vanity Fair Italia, recuperando i magnifici scatti già apparsi su Vogue nel luglio 2009 (foto sotto), pubblica una bella intervista di Paola Jacobbi in attesa dell'uscita di Chloe il 12 marzo.


E non è finita qui. Se non ve ne foste accorti, Julianne è la testimonial della nuova campagna di Bulgari e in qualsiasi parte del mondo vi troviate, vi sarà già capitate di vederla: sui giornali, in vetrina, in metro o alle fermate degli autobus.

Quanto al cinema, l'horror movie Shelter, girato nel 2008, sarà distribuito in Gran Bretagna a partire dall'8 aprile e il trailer lascia ben sperare (di sicuro sarà meglio di The Forgotten). Probabile che in America esca direttamente in dvd, ma per l'Italia non escluderei una distribuzione estiva.


E poi c'è The Kids Are All Right, il film che dovrebbe riportarla alla notte degli Oscar del 2011 come candidata. 7 luglio l'uscita americana, da noi dovremmo aspettare l'autunno.

1 commento:

  1. Le manca solo un Oscar a questo punto, speriamo arrivi presto!

    RispondiElimina