giovedì 13 maggio 2010

Waiting for Viggo


Dopo la cocente delusione del Robin Hood di Ridley Scott (domani il mio commento) ed in attesa di Bright Star di Jane Campion il prossimo mese, tutta la mia attenzione è concentrata sul ritorno di Viggo Mortensen dal 28 maggio sugli schermi con The Road, cupo dramma post-apocalittico tratto dal romanzo di Cormac McCarthy. Meraviglioso Aragorn nella trilogia del Signore degli Anelli ed interprete dalla profondità abissale per Cronenberg nei capolavori A History of Violence e La promessa dell'assassino, Mortensen è probabilmente l'attore più misterioso, inafferrabile, mistico e carnale in circolazione. Il film è rimasto a lungo senza distribuzione perché troppo grigio, pessimista e disperato. Tra gli altri interpreti Charlize Theron e Robert Duvall. Un appuntamento imperdibile per annegare ancora una volta nello sguardo indecifrabile ed intenso di un attore sublime.

2 commenti:

  1. Davvero meraviglioso, duro e devastante The road...

    RispondiElimina
  2. Caspita, lo hai visto a Venezia o sul web?

    RispondiElimina